giovedì 2 luglio 2015

NUOVA INCREDIBILE COPERTINA

Eveline Spark e il sigillo dell'eroe cambia copertina

Ebbene sì, il grafico Daniele Gasbarrini ha deciso, in accordo con l'autrice (me ;D), di modificare l'immagine per renderla più accattivante e viva. L'idea alla base della prima copertina (per capirci quella con lo sfondo marrone), voleva seguire in qualche modo il concept del booktrailer, che vede, come sappiamo bene, delle sagome nere (o bianche) muoversi su vari sfondi. Non desideravo dare al futuro lettore una chiara immagine dei personaggi, come autrice, ma prima di tutto come lettrice, penso che sia fondamentale dover lasciare al fruitore del romanzo la possibilità di immedesimarsi il più possibile con i protagonisti
La prima modifica (lo sfondo viola), è avvenuta per caso, volevamo provare a rendere la copertina maggiormente visibile agli occhi di un ricercatore ignaro. Si è pensato ai colori che possono colpire per un fantasy e tra varie prove, (e indagini di mercato) questo dualismo e sfumatura dal nero al viola ci è sembrato il più appropriato.
L'immagine alla base è quella dei due protagonisti spalla a spalla mentre combattono. Una tra le scene più belle del trailer.
Gli schizzi, che nella prima immagine non erano veramente visibili ora emergono donando più movimento e vigore alla scena.



Prima copertina
Seconda copertina

Ed infine si arriva all'ultima creazione. Quando guardavamo le prime due immagini, ciò che ci recriminavamo era la poca profondità. L'intenzionalità di restare sul sobrio, sul semplice ci è sempre sembrata la scelta più giusta e vincente sopratutto coerente con tutto lo stile del libro, che vuole essere fresco e immediato per il lettore. 
Ma tra le altre mille copertine fantasy in circolazione forse alla nostra mancava qualcosa.
E così via con le idee.
Un brainstorming che ci ha condotto a varie fotografie di una mano. 
Sia quella di Eveline mentre impugna il suo arco, sia quella di un eroe e del sigillo che sta per andare in frantumi.
La prima l'abbiamo scartata perché nei dettagli del primissimo piano non si capiva bene l'arma,
così ci siamo concentrati sul braccio (abbiamo utilizzato lo stesso attore che interpretava Zeus, Daniele Di Biagio). 
Lo sfondo ora è decisamente più ricco, quelle che paiono macchie di sangue si abbinano bene con l'atmosfera di questo eroe che sta per rompere il suo sigillo. Le crepe che si formano e i fasci luminosi rendono bene l'idea senza però scoprire troppo sulla trama.
E quindi ecco a voi l'ultima versione di Eveline Spark e il sigillo dell'eroe.
Spero vi piaccia!

Terza copertina




Nessun commento:

Posta un commento