giovedì 26 febbraio 2015

I PERSONAGGI: TUTTO (O QUASI) SU DENIEL LENT

In Eveline Spark e il sigillo dell'eroe, la protagonista, nel corso della sua esperienza nella Strix Mansion, farà la conoscenza di altri ragazzi, giovani cadetti con magie particolari e bizzarre.
Il primo ad attirare la sua attenzione è Deniel Lent.
Un ventenne con un potere incredibile, un allievo del secondo anno con la magia che fu della divinità suprema, di Zeus.
Essendo gli eroi i diretti discendenti degli antichi dei, questi giovani ragazzi rappresentano l'unica possibilità per il mondo di contrastare il male che si incarna nei demoni.
Den, diminutivo che usano i suoi amici, è la reincarnazione dell'eroe per eccellenza. 
Quello che ogni immagine raffigura.
Alto. Più di un metro e ottanta. Muscoloso. Capelli castano chiaro, a spazzola. Occhi di un azzurro luminoso (in più di un'occasione Eveline ha l'impressione che brillino). 
Indossa sempre la divisa completa dell'accademia. 
Il primo del suo corso. Fratello di Cronor Lent, il mago più giovane ad entrare nel concilio.
Di stirpe nobile come il suo animo. Linguaggio elegante. Sempre sorridente. Un vero leader. Rappresenta alla perfezione ciò che si aspetterebbe da un vero eroe. 
Ha un intuito infallibile che lo porterà ad avere dei contrarsi con Tyler.
Il primo incontro con Eveline è stato incredibile. 
Lei non riesce a non arrossire quando lui la chiama "bambolina..".

In questo disegno si rappresenta Deniel, l'eroe dell'accademia. 
Il suo stile impeccabile.
 Il suo sguardo rassicurante. 


Anche in questo caso la scelta dell'attore è stata semplicissima, il ragazzo in questione, Riccardo Ceci, è esattamente come mi ero immaginata il personaggio.
In questo frammento, tratto dal booktrailer (ricordo che potete vederlo su questo blog), Den richiama il potere del tuono.

Nessun commento:

Posta un commento