domenica 22 febbraio 2015

GLI EFFETTI SPECIALI IN EVELINE SPARK: INTERVISTA AL TRUCCATORE DEL BOOKTRAILER

Tra le numerose curiosità legate al booktrailer di "Eveline Spark e il sigillo dell'eroe" (che potete trovare già sul blog), oggi mi soffermerò sugli effetti speciali, e in particolare sul make-up.


Sin da piccolissima ho sempre guardato i film dell'orrore tra le fessurine che si formavano tra le dita che mi coprivano il viso. Bastava il suono a farmi rabbrividire, ma nonostante ciò non riuscivo a staccarmi dallo schermo, terrorizzata eppure attratta da quei "mostri".

Ancora oggi fatico davanti a "The walking dead", ma dopo aver visto programmi come"Face-off" alla fine devo dire che le cose sono...migliorate.

Nel mio romanzo ci sono delle creature mostruose, i demoni.

La loro storia è tragica, segnata da sofferenza e disumanizzazione. Nel libro è stato semplice descrivere questi esseri. Rispecchiavano il male e anche nella realizzazione del trailer non si poteva tralasciare questo personaggio.

La domanda che ci siamo posti nella stesura dello story-board è stata: "Come fare a rendere tutto ciò in pochi secondi?".

Partiamo da questo per parlarvi del ragazzo che ha realizzato il nostro make-up, intervistandolo e mostrando anche altri suoi lavori. Daniele Gasbarrini, 30 anni, di Roma.

"QUANDO E' INIZIATA LA TUA PASSIONE PER IL MAKE-UP?"

-Tutto è iniziato per caso, durante un Romics dove c'era uno stand di trucco cinematografico, da quel momento ho guardato i film con altri occhi.

"HAI FREQUENTATO CORSI O UNA SCUOLA?"

-No, sono un autodidatta, avrei voluto frequentare dei corsi ma il costo era troppo elevato, ho imparato su internet, con qualche tutorial e molta, molta ma molta pratica.

"QUINDI MI STAI DICENDO CHE SE MI IMPEGNO A GUARDARE DEI TUTORIAL POI RIESCO A FARE UNO ZOMBIE? CREDO CHE CI VOGLIA FORSE ANCHE UN MINIMO DI TALENTO INNATO...NO?"

- (piccola risata) Diciamo che sicuramente la manualità che possiedo mi ha aiutato non poco. Mi riesce piuttosto naturale, lo ammetto.

"IO SONO UNA FAN DI FACE-OFF E NON MI VERGOGNO AD AMMETTERLO, MA LORO USANO TANTISSIMI MATERIALI E STRUMENTI DIVERSI CHE SEMBRANO TUTT'ALTRO CHE ECONOMICI... TU COME FAI?"

- Ecco il punto dolente di questa passione, perché ci tengo a ricordare che non è il mio lavoro purtroppo, i costi sono elevati e servono strutture adeguate. Quello che riesco a fare nel mio piccolo e con i pochi strumenti che ho, già può essere considerato un lavoro accettabile, ma è ovvio che con più materiali si lavora meglio.

"QUINDI I MAKE-UP CHE FAI LI UTILIZZI SOLO NEL PRIVATO?"

-Sì, nei Romics, a Lucca, ad halloween... e in questo booktrailer.

"ALLORA PARLAMI DELLA REALIZZAZIONE DI QUESTO DEMONE. VOGLIO RICORDARE CHE ABBIAMO VINTO LA CATEGORIA DEGLI EFFETTI SPECIALI AI BOOK TRAILER AWARDS...UN GRAN BEL TRAGUARDO PER UN "NON PROFESSIONISTA"

-Prima di tutto sono fiero della vittoria, abbiamo lavorato in casa, con materiali recuperati e a costo zero. Le lunghe zanne che vedete, non sono altro che unghie finte limate. Con lattice e carta igienica sono riuscito a creare qualcosa di cui poter andare fieri, nonostante ciò io sono un tipo estremamente autocritico quindi non potrò mai amare del tutto una mia opera. Si può sempre migliorare. Per i colori ho usato delle spugne e l'aerografo, l'unico strumento professionale che ho acquistato.



Di seguito alcune immagini dei make-up.


Lucca Comics 2013
Lucca Comics 2013





Halloween 2011

Ferita di prova
Ferita di prova

Halloween 2012
Trucco uomo bruciato

Halloween 2012













Prova zombie

Demone nel book trailer di "Eveline Spark e il sigillo dell'eroe"

Mi ispiro a dei grandi maestri del make-up, come Greg Nicotero (Nightmare, Non aprite quella porta, Scream,..) e Stan Winston (Jurassic park, Alien, Predator, Terminator...), quest'ultimo è un lavoro piuttosto rudimentale, ma comunque l'effetto finale è discreto. Fa la sua parte.



Nessun commento:

Posta un commento